Seguici su:
mercoledì 20 giugno 2018

Il primo portale scientifico per sapere tutto sul Ringiovanimento della tua persona

       Registrati alla Newsletter, inserisci la tua e-mail:
       Ricerca libera:    

Thermage ®

- Radiofrequenza monopolare

I perché e le differenze di un sistema innovativo

ThermaCool è un sistema prodotto da Thermage che negli hanno ha registrato oltre 60 brevetti. Se all’inizio l’approvazione FDA era relativa solamente al trattamento delle rughe sottili dell’area perioculare, oggi l’approvazione FDA è non solo estesa a tutto il volto ma anche al corpo, tanto che zone di trattamento sono anche le braccia, l’addome, le gambe ed i glutei.
L’azione del riscaldamento del derma e del collagene ad opera della RE determina sia la distensione e compattamento dei tessuti, come dicono gli americani “TIGHTENI NG”, ma partecipa alla formazione di nuovo collagene e quindi al rimodellamento — riempimento dell’area trattata con la formazione di nuovo collagene (CONTOU RING).
La radiofrequenza monopolare, di cui Thermage è stata pioniere, sfrutta il principio della legge di Ohm il quale definisce una quantità di energia (E) pari al prodotto del quadrato della corrente elettrica (I) che, in un certo intervallo di tempo (T) attraversa un tessuto. Ogni tessuto attraversato pone una certa resistenza (Z) o impedenza al proprio attraversamento da parte della corrente elettrica e questo fa si che il tessuto in oggetto vada incontro ad un riscaldamento:

E=I2ZT

L’impedenza varia da tessuto a tessuto, da area ad area e da individuo a individuo;

poiché la corrente elettrica dovrà attraversare più tessuti nel suo percorso dal polo positivo a quello negativo, il sistema deve calcolare non solo l’impedenza totale, ma quella globale, così da cedere al connettivo in tutto il suo spessore la corretta quantità di energia.
La continua lettura dell’impedenza rilevata prima e durante l’intero periodo di emissione della RE mi permette di aggiustare continuamente l’erogazione di corrente e quindi di ottenere un corretto e continuo riscaldamento senza rischio di ustioni o di erogazioni errate di energia. Se infatti il totale dell’impedenza registrata è maggiore di quello registrato inizialmente il sistema riduce la quantità di corrente erogata, se invece è inferiore, la aumenta.
L’impedenza locale è influenzata da numerosi fattori quali lo spessore del derma, la quantità di tessuto adiposo, lo spessore e la geometria dei setti connettivali e degli annessi, Il ThermaCool eroga infatti una corrente monopolare in grado di attraversare i tessuti dalla cute fino alla fascia muscolare ed è questa la caratteristica che permette di avere sia l’effetto di distensione che l’effetto di neo- formazione collagenica a tutto spessore. Confrontando altri apparati laser con il ThermaCool si può chiaramente comprendere la capacità del sistema di riscaldare il derma a profondità maggiori ed ottenere quindi effetti maggiori rispetto alle tradizionali tecniche di fotoringiovanimento.

La scelta del monoplare
Thermageha concentrato i suoi sforzi sulla radiofrequenza monopolare per ottenere un riscaldamento omogeneo e profondo di derma e sottocute, considerando quindi derma e tralci connettivali come strutture in serie; altre aziende hanno invece pensato di utilizzare RE bipolari in cui le strutture sono riscaldate invece in parallelo. In tal caso le strutture con impedenza bassa, quelle cioè che oppongono meno resistenza al passaggio della corrente, sono riscaldate prima e selettivamente dalla RE per cui più energia è depositata in queste strutture rispetto alle altre.

Quando invece le strutture sono in serie la corrente è la medesima in entrambe le strutture, quelle a bassa e ad alta impedenza, e maggior energia è depositata nelle strutture con impedenza maggiore perché il passaggio è unico e disposto in un’unica direzione.
In alcuni apparati bipolari, i due elettrodi o poli, positivo e negativo, sono posti sulla cute a pochi millimetri di distanza tra loro, in altri è aggiunta un’aspirazione che avrebbe la funzione di avvicinare due strati di derma contigui e quindi garantire un riscaldamento migliore ed omogeneo (ma solo a livello di derma con un derma sottile), in altri è aggiunto un raffreddamento superficiale ed in altri ancora l’uso in combinata di un laser diodico.
Considerando due poli, positivo e negativo, e quindi una corrente bipolare, a contatto della cute è bene ricordare che il riscaldamento awerrà verosimilmente a livello del punto di contatto dell’elettrodo con la cute. Con una corrente monopolare come quella di Thermagesi riscalda tutto il tessuto in modo omogeneo, con una profondità maggiore ed in modo uniforme.L’uso combinato di luce laser e RE vorrebbe suggerire una capacità di penetrazione più profonda della sola RE bipolare. Questo perché raffreddando la cute e creando così un’area di impedenza maggiore si sarebbe in grado di veicolare la corrente RE verso una zona di impedenza minore che si trova al di sotto della cute e che pre-riscaldata dal laser dovrebbe veicolare l’energia in modo migliore in un area con bassa impedenza.
È bene però ricordare che in un mezzo omogeneo, come può essere la cute, sebbene raffreddata e riscaldata in modi particolari e diversi, il campo elettrico si trova sempre alla stessa profondità.
Thermageha predisposto per il suo sistema ThermaCool una serie di puntali monouso in grado di procurare un riscaldamento a profondità diverse per usi diversi.
Ciò è in relazione alla necessità di procurare un riscaldamento molto superficiale quando ad esempio si trattano le palpebre od un riscaldamento più profondo quando si vuole trattare l’addome.
Ciò è permesso grazie alla programmazione del microchip interno ad ogni differente tipo di punta e non alla dimensione della punta stessa: Thermage quindi non ha trovato correlazione tra la distanza tra gli elettrodi e differente capacità della RE di penetrare nel tessuto.

E’ quindi evidente come, con sistemi diversi, pur utilizzando la radiofrequenza come sorgente di base, le capacità d’azione sul tessuto siano differenti.
E’ importante per il medico capire quali risultati si desiderino dare ai propri pazienti ed in quanto tempo questi vogliano essere raggiunti.
“Tightening & Counturing” sono gli obiettivi raggiunti da Thermage con la propria radiofrequenza monopolare.

Sponsor by
RingiovanimentoGlobale.it
Il primo portale scientifico per sapere tutto sul Ringiovanimento della tua persona

Registro delle Imprese di Milano N° REA: MI-1589694
Per contattarci info@ringiovanimentoglobale.it

©2012 tutti i diritti riservati - Sito creato da Mavilab

Privacy Policy